Benvenuto su Diario Privato, il sito che ti racconta tutte le novità porno erotiche del mondo del web. Su Diario Privato troverai racconti erotici, recensioni dei migliori siti porno disponibili sulla rete, filmati porno e interviste alle ragazze cam più brave ed intriganti. Preparati ad allargare i tuoi orizzonti sessuali e partecipa anche tu inviandoci i tuoi racconti erotici, raccontandoci le tue storie di sesso o le tue fantasie sessuali più perverse. Il materiale inviato dagli utenti sarà pubblicato in forma del tutto anonima!
Natural XL

Studentessa tedesca trombata a Berlino – Fotoromanzo porno erotico

Racconto archiviato in Foto Porno in data -
Riv

Una fantastica settimana di scopate e sborrate a Berlino con una bellissima studentessa tedesca conosciuta in chat – Fotoromanzo porno erotico

Sono un ragazzo di Roma e sto sempre chattando sulle varie chat che trovo in giro per internet. Così facendo mi sono procurato parecchie amicizie femminili con le quali quasi ogni sera chiacchiero e scherzo online. Lei è una studentessa tedesca che ho conosciuto lo scorso inverno in una chat italiana dove era entrata per cercare informazioni sui posti da visitare a Roma e nel resto d’Italia. Abbiamo chiacchierato un pochino in chat e io le ho dato qualche consiglio sui monumenti e i musei di roma più interessanti da visitare. Dopo questo primo incontro, abbiamo continuato a sentirci sia su Skype che su MSN. All’inizio ci limitavamo a chattare e a scambiarci qualche foto, poi abbiamo iniziato anche a parlarci in viva voce. Lei parla italiano abbastanza bene perché lo studia come materia all’Università e, tra il suo italiano ed un pò di inglese che anch’io mastico discretamente, riuscivamo a capirci senza problemi.

Lo scorso aprile è venuta in Italia con due sue amiche di Università per passare la Pasqua a Roma. Una sera sono andato in centro per incontrarle e io, lei e le sue due amiche ci siamo seduti assieme per bere un paio di birre. Abbiamo scherzato e ci siamo divertiti… al momento dei saluti accennai anche alla possibilità di accompagnarle verso Stazione Termini dove era il loro albergo ma la mia amica rifiutò ringraziandomi per il gesto. Mi disse che da lì sarebbero poi andate a visitare Firenze e forse Venezia. Non insistei troppo e alla fine le salutai tutte e tre pensando che sarebbe finita lì. Tornata dal suo viaggio in Italia, mi ricontattò su MSN e ricominciammo a chattare e a sentirci abbastanza spesso. Verso la fine di giugno mi invitò ad andarla a trovare a Berlino dove studiava perché, così mi disse, era lì da sola e non ne poteva più di stare sui libri. Io non me lo feci ripetere due volte e verso la metà di luglio andai a trovarla per una settimana.

Praticamente di Berlino non ho visto quasi niente e non sono uscito quasi mai ad eccezione di un paio di sere in cui siamo andati a trovare alcuni suoi amici e a bere qualche boccale di birra in centro. Per il resto siamo rimasti chiusi in casa a scopare come due conigli tutta la settimana… tanto che alla fine ero quasi contento di ripartire per Roma. Ci siamo scopati fin dalla prima sera e questa studentessa tedesca si è dimostrata davvero una gran bella porca. La prima sera ha iniziato a spompinarmi senza che io nemmeno glielo chiedessi e si è lasciata sborrare in bocca inghiottendo tutto il mio sperma. Quando ha lasciato uscire il mio pene dalla sua bocca lo aveva pulito perfettamente e non si vedeva colare nemmeno una goccia di sperma. Io ero andato lì convinto che lei volesse migliorare il suo italiano e con la speranza che tra noi potesse nascere qualcosa… ma non mi sarei mai aspettato che lei fosse così porca! Il ricordo di quel suo visino così carino e di quei suoi occhioni dolci mentre mi spompinano il cazzo alla grande credo che sarà difficile da dimenticare.

Dopo il primo pompino che ha rotto ogni dubbio su come sarebbe andata la mia settimana in casa di questa studentessa tedesca, siamo rimasti a letto per un pò a chiacchierare fino a quando lei mi ha preso il cazzo nella sua mano ed ha iniziato a massaggiarlo per bene. Mi massaggiava alternativamente le palle ed il pene ma di prenderlo in bocca neanche a parlarne. Si capiva che lo voleva dentro la fica e non solo me lo fece capire ma mi disse anche chiaro e tondo che stava prendendo la pillola e che le potevo sborrare dentro. Me la sono chiavata ben due volte quella sera e sono venuto dentro la sua figa calda e bagnata entrambe le volte. E’ piaciuto a tutti a due e alla prima chiavata lei è venuta con un gran gemito mentre la scopavo da dietro.

Il resto della settimana è passato allo stesso modo: io a chiavarmi questo gran bel pezzo di figa di studentessa tedesca e lei a godersi il mio cazzo e le mie abbondanti sborrate. Le foto le ho scattate la penultima sera quando ci siamo divertiti a documentare la nostra settimana di sesso a Berlino chiusi nel suo appartamentino. La sera prima avevo anche provato a metterglielo nel culo ma quando lei si è accorta delle mie intenzioni ha opposto un netto rifiuto. Le foto invece si è divertita a farle e mi ha anche spalancato la sua figa perché potessi fotografarla in tutta la sua bellezza.

Photo & Story Credits: Utente Anonimo

Bonga Cams

Lascia un commento su “Studentessa tedesca trombata a Berlino – Fotoromanzo porno erotico”

  • Awe

Diario Privato Logo

ATTENZIONE!

Questo sito internet è destinato ad un pubblico maggiorenne e contiene testi, foto e materiale audiovisivo di adulti consenzienti ripresi in atteggiamenti espliciti di natura sessuale. Se non vuoi visualizzare tale materiale ESCI immediatamente da questo sito. Andando oltre, confermi che hai almeno 18 anni di età (21 dove applicabile) e che stai accettando di visualizzare contenuti espliciti di natura sessuale. ENTRANDO nel sito, confermi di aver compreso ed accettato quanto esposto sopra.